Selezione del Sindaco. Sette medaglie d’oro per i vini calabresi

Ben sette vini calabresi sono stati premiati con la medaglia d’oro nel corso della XVIII edizione della Selezione del Sindaco, concorso enologico internazionale organizzato a Canelli (Asti) dalle Città del Vino. Il Mantonico di Calabria Igt dell’azienda agricola Baccellieri di Bianco (per la categoria passiti), Lunapiena delle Cantine Spadafora di Mangone (bianchi secchi), Vino Greco di Bianco Doc dell’azienda Maisano (passiti), Tenuta Dioscuri Greco di Bianco prodotto dall’azienda Latella (passiti), il Greco di Statti (bianchi secchi), Grandane Rosso Calabria Igp di Dell’Aera (vini rossi secchi) e Filù Greco Bianco Igp prodotto da iGreco (vini bianchi) sono i vini premiati nel corso dell’edizione 2018 del concorso.

Nel corso della manifestazione di carattere internazionale sono state assegnate in totale 33 gran medaglie d’oro (19 all’Italia); 221 medaglie d’oro e 136 d’argento per un totale di 390 vini premiati, il 30% dei 1.299 vini presentati da circa 500 cantine partecipanti. A giudicare i vini in gara sono stati 84 commissari provenienti da Cina, Francia, Corea del Sud, Portogallo, Spagna, Germania, Inghilterra, Azerbaijan, Grecia, Romania, Slovacchia, Brasile, Russia, Lussemburgo e Austria. Per la prima volta, invece che votare con carta e penna, i giudici hanno espresso le loro preferenze attraverso l’utilizzo di un tablet