Vinitaly 18 – Orlando Sculli è il benemerito della Vitivinicoltura italiana per la Calabria

l Premio “Benemeriti della Vitivinicoltura Italiana”, che dal 1973 viene riconosciuto su base regionale a coloro che abbiano contribuito e sostenuto il progresso qualitativo dell’enologia italiana, dal 2016 è stato intitolato ad Angelo Betti, ideatore di Vinitaly negli anni ’60. Il Premio per la regione Calabria è andato a Orlando Sculli nato a Ferruzzano (Reggio Calabria) nel 1946. Sebbene laureato in Lettere Classiche e di professione insegnante, dal curriculum emergere con forza il suo primo interesse. Da sempre si occupa di palmenti e i vitigni autoctoni della provincia di Reggio in genere, di cui ha un campo di conservazione di circa 300 esemplari di sole 17 enclaves della provinca di Reggio e quattro della provincia di Catanzaro . Infatti da almeno 30 anni si batte per il recupero e la diffusione del germoplasma della Calabria ricchissimo e in pericolo in quanto non tutelato. Egli ha individuato, salvato e diffuso l’ulivo del Krisma, il Citrina con  un solo esemplare a Ciminà, la Sanota, la Mussu i Corvu, La Corvacchia, ecc, varietà di ulivi rappresentati da esemplari monumentali che talvolta superano i due metri di diametro. Di peri ha individuato e  salvato più di cinquanta varietà antiche, di meli alcune decine. Lotta per salvare i fichi, i susini, gli aranci, i nespoli diversi da quelli usuali, i sorbi, i melograni ecc. Attualmente si sta preparando a diffondere circa quarantacinque varietà di fagioli, tra cui le “ doliche “  ossia i fagioli mediati dai romani dall’Africa tropicale, prima naturalmente della scoperta dell’America.

Dalla nostra redazione vanno le congratulazioni al professore Sculli.

Pubblicazioni:

  1. FONTI LATINE SULLA CALABRIA . (450 pag.) Testo e traduzione da autori latini (da Nevio a Cassiodoro), che si riferiscono alle vicende della Calabria – Arti Grafiche Edizioni Ardore (Reggio Calabria), Luglio 2000;
  2. I PALMENTI DI FERRUZZANO. (142 pag.) Archeologia del vino in un territorio della Calabria meridionale. Lo studio di 137 palmenti scavati nella roccia, che documentano la coltivazione della vita dal periodo pre-ellenico ai Bizantini. Analisi storica del territorio. Introduzione di Robert Winter, Art Department Chairman della Lenoir-Rhyne University college della North Carolina. Edizioni Palazzo Spinelli – Firenze, Luglio 2002.
  3. I CUNTI DI FERRUZZANO. Raccolta di 101 Fiabe di Ferruzzano (con dizionarietto per i termini più difficili in appendice). Franco Pancallo Editore – Locri, Luglio 2003.
  4. I VITIGNI AUTOCTONI DELLA LOCRIDE. Rubbettino Editore – Soveria Mannelli, marzo 2004.
  5. FIABE DELLA LOCRIDE. Edimedia Edizioni – Pescia (PT), 2005.
  6. ANTICHI GIOCHI GIOCATTOLI E STRUMENTI MUSICALI DELLA LOCRIDE. Edimedia Edizioni-Pescia-2007
  7. Ha compartecipato alla creazione dei testi e delle schede per la Calabria per “ il Quaderno dell’ISPPRA 2012”.                  
  8. ASPROMONTE–Il Giardino dei frutti dimenticati-Città Calabria edizioni-Soveria Mannelli 2014.
  9. Catarsi– romanzo storico, dove vengono reinterpretati gli ultimi 150 anni della storia d’Italia –Aracne editrice s.r.l.-Roma ottobre 2015
  10. LAGARES RUPESTRES, Aportationes para su investigation– Coordinadore : Margarita Contreras.Luis Vicente Elias- Impresìon : Graficas Irudi- Edita Adra –Impreso en Espana-Ano: 2015. Coautore assieme a :Angel Sanchez Hernandez profesor titolar de Universidad de La Rioja; Antonio de Sa Coixao,arqueologo, ACDR de Freixo de Numao, Pedro Pereira, Arqueologo. Citcem ( Flup Portugal); UMR 5138 (CNRS,France);Tony Silvino, Arqueologo,CITCEM ( FLUP ,Portugal); UMR 5138 ( CNRS, France );Antonio Gonzales Cordero; Asuncion Martinez Valle,Museo Municipal de Requena;Carlos A.Brocado de Almeida;Pedro Miguel D.De Almeida;Catarina Tente,Istituto De Ciencas Sociais e Humanas da Universidade de Lisboa;Guillem Perez Jordà, GI Arqueobiologìa; Consuelo Mata Parreno, Department de Prehistoria i Arqueologia; Pablo Saiz Danko Linder; Eduardo Diez;Eugenio Monesma Moliner, Etnògrafo;Gloria Andrès Hurtado;Gregorio Francisco Gonzales;Ignasi Pinedo;Irene Minerva Munoz Fernàndez, Universidad Autonoma de Madrid;Joaquin Berrocal Rosingana;Juan Jesus Romero Prieto;Luis Benitez de Lugo Enrich, Universidad Naconal de Educacion a Distancia;Luis Paadìn;Luis Vicente Elias Pastor,Dpto de Documentation y Patrimonio Cultural ; Isabel Angulo Bujanda;Manuel Leon;Margarita Contreras Villasenor;Michel Bouvier;Miguel Ibanez Rodrìguez;Miguel Larreina Gonzalez;Pepa Castillo,universidad de la Rioja;Pilar Iguacel de la Cruz Labrys Arqueologia y universidad de la Rioja;Salvador Velilla Cordoba; Victor Casas del Corral;Victorino Palacios Mendoza;Virgilio de Lourerio,centro de Botanica Aplicada a Agricoltura;Julio Grande