Slow Wine 2019, i premiati

Il 13 ottobre prossimo verrà presentata a Montecatini Terme la nuova edizione della guida ai vini di Slow Food Editore con un evento che gli organizzatori a ragione chiamano  LA PIU GRANDE DEGUSTAZIONE DI VINO DELL’ANNO

Intanto ecco i premi assegnati dell’edizione 2019:

AZIENDE CHIOCCIOLA

‘A VITA
SERGIO ARCURI

AZIENDE MONETA

COTE DI FRANZE
CERAUDO

VINO SLOW
Aris – Cirò Rosso Classico Superiore Doc – Sergio Arcuri
Cirò Rosso Classico Superiore Doc – ‘A Vita
Greco di Bianco Doc – Santino Lucà
Annibale – Calabria Igt – Le Moire

VINO QUOTIDIANO
Petelia – Val di Neto Igp – Ceraudo
Cirò Bianco Doc – Cote di Franze

 

Come si leggono i premi della guida:

CHIOCCIOLA: simbolo assegnato a una cantina per il modo in cui interpreta valori in sintonia con Slow Food.

MONETA: simbolo assegnato a quell’azienda che ha espresso un buon rapporto tra la qualità e il prezzo per tutte le bottiglie presentate alle nostre degustazioni.

VINO SLOW: bottiglia che, oltre ad avere una qualità organolettica eccellente, riesce a condensare nel bicchiere caratteri legati al territorio, storia e ambiente. Il Vino Slow risponde anche al criterio del buon rapporto tra la qualità ed il prezzo, tenuto conto di quando e dove è stato prodotto.

VINO QUOTIDIANO: bottiglia di eccellente rapporto tra la qualità e il prezzo che costa fino a 10 € in enoteca.