Il Peperoncino Jazz Festival si presenta a Roma al Rome Cavalieri

Il Peperoncino Jazz Festival, il grande evento musicale calabrese organizzato dall’Associazione culturale PICANTO  si presenta, venerdì 14 luglio alle ore 19.00 presso la Sala Le Belle Arti del Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts  in Via Alberto Cadlolo, 101 a Roma.

In linea con la formula organizzativa del festival, dopo la conferenza seguirà una degustazione dei migliori vini calabresi a cura della F.I.S. Calabria in abbinamento ai prodotti DOP e IGP della regione e il concerto del grande sassofonista americano JERRY WELDON, fondatore della Big Band di Harry Connick Jr, divenuto famoso suonando con il leggendario Lionel Hampton e collaborando, tra gli altri, con artisti del calibro di George Benson, George Cables, Roy Haynes, Dr. Lonnie Smith, Cedar Walton e Jimmy Cobb.

Alla conferenza, dopo i saluti del Presidente della F.I.S. nazionale Franco Maria Ricci, del presidente F.I.S. Calabria Gennaro Convertini, e di Maurizio Rodighiero, anch’egli in rappresentanza della sezione calabrese della F.I.S., nonché in qualità di coordinatore Slow Food Planet, interverranno l’onorevole Ernesto Magorno e i rappresentanti delle istituzioni patrocinanti la manifestazione (Regione Calabria, Ente Parco Nazionale della Sila, Ente Parco Nazionale del Pollino, Reale Ambasciata di Norvegia, Consolato degli Stati Uniti d’America in Napoli, FAI – Fondo Ambiente Italiano).

Il direttore artistico del Festival, Sergio Gimigliano, presenterà, poi, nel dettaglio il ricchissimo cartellone artistico di questa XVI edizione, che dal 16 luglio al 3 settembre prossimi porterà grande musica (oltre 50 gli eventi in programma, con artisti del calibro di: The Manhattan Transfer, Diane Schuur, Antonio Sanchez & Migration, Andy Sheppard, Kenny Werner, Peter Martin, Linda May Han Oh, Yotam Silberstein, Fabio Concato, Fabrizio Bosso, Giovanni Guidi, Walter Ricci e tanti altri) e numerosi eventi culturali correlati (mostre, degustazioni, meeting ecc.) nelle più belle località della Calabria (ben 30 i paesi coinvolti).