I passiti calabresi in scena alla Wine and Food Accademy di Parma

Wine and Food Accademy organizza “Vignaioli e territori s’incontrano a tavola!”, Sei cene con abbinamento cibo vino. Il percorso formativo si svilupperà attraverso sei cene tematiche organizzate presso il locale Arte & Gusto, dove lo chef Alfonso Francese preparerà un menù da abbinarsi ai vini dei vignaioli presenti.

Saranno trattati i concetti di terroir e le pratiche produttive e, di volta in volta, si approfondiranno argomenti inerenti la sensorialità e gli abbinamenti gastronomici.

La conduzione delle serate e l’aspetto didattico sono curati da Paolo Tegoni, enogastronomo e eocente in Cultura del vino e terroir presso l’Università di Parma e l’organizzazione generale e del vulcanico Raffaele D’Angelo, calabrese naturalizzato parmigiano che si occupa di enogastronomia da anni anche per testate specializzate e che da sempre è impegnato nella valorizzazione dei grandi giacimenti enogastronomici della sua terra di origine.

Alla Calabria tocca la sera del mercoledì 29 Novembre con un evento dal titolo Nord – sud della Calabria. I Grandi passiti calabresi incontrano i grandi formaggi erborinati della tradizione italiana I formaggi verranno presentati da Maestri Assaggiatori ONAF della delegazione di Parma e i vini, Moscato di Saracena: Abbinato a Erborinato di bufala, il Greco di Bianco doc abbinato a Erborinato di capra e infine il Mantonico al Pecorino stagionato. Saranno raccontato direttamente dai produttori Alessandro Viola e Santino Lucà per le rispettive cantine: Cantine Viola di Saracena (CS) e Cantina Lucà di Bianco (RC)

La serata si concluderà con la cena, maccheroni al ferretto con melanzane e pecorino e mousse al bergamotto, ma prima del finale si celebrerà il matrimonio tra un pecorino crotonese stravecchio e un vino rosso di struttura.