Esce il libro dedicato al Cirò

Assaggi, indagini e racconti sul territorio del vino tra i più vivaci del Sud Italia.

Cirò, con i suoi personaggi e i suoi vini, esce sullo scaffale raccontato da Giorgio Fogliani. L’areale del vino, tra i più interessanti e vivaci del meridione, è protagonista del libro Cirò e i Luoghi del Gaglioppo edito da Possibilia di Samuel Cogliati. L’opera propone un piacevole percorso di scoperta e approfondimento tra assaggi, indagini e racconti.

Nasce dall’intuizione sul potenziale di Cirò meritevole di approfondimento. “Era una zona che stavamo” seguendo” afferma Fogliati “e abbiamo deciso di studiarla un po’ più a fondo e da vicino, e abbiamo fatto una richiesta di campioni a un buon numero di aziende e una ricerca bibliografica sul territorio e sui suoi vitigni. Abbiamo degustato alla cieca e la degustazione ci ha confortato nella nostra intuizione.” Dopo questa fase l’indagine si è spostata sul campo per scoprire dal vivo il territorio e conoscere i produttori più significativi. “Mi ha stupito in particolare il legame forte dei cirotani con la loro terra, il fatto che la viticoltura sia parte integrante del contesto socio-economico del territorio. Non è cosa che si riscontri ovunque.”

Il libro approfondisce tutti e tre i “colori” del Cirò (rosso, rosato e bianco) e restituisce una chiara analisi della diversificazione interna del territorio, che annovera sottozone anche piuttosto diverse tra loro. Verrà presentato in anteprima a Milano giovedì 28,alle 19,30 presso “Vino, enoteca con mescita” in via Pier Lombardo 9.

 

Giorgio Fogliani
Cirò – I luoghi del Gaglioppo
Possibilia editore

Disponibile online da venerdì 29 settembre sul sito dell’editore www.possibiliaeditore.eu/it/