10 medaglie ai vini calabresi al Concorso Mondiale

Il 24° Concours Mondial de Bruxelles (“Concours Mondial”) quest’anno si è svolto in Spagna a Valladolid. 320 giornalisti, buyer, enologi e sommelier di tutto il mondo (Gennaro Convertini dalla Calabria) si sono riuniti a per degustare 9.080 i campioni provenienti da 50 paesi in lizza per vincere le medaglie d’Argento, d’Oro e Gran Medaglia d’Oro che rappresentano un aiuto agli esperti, agli amatori e ai consumatori a selezionare i vini di qualità e più in voga.

Il Concours Mondial de Bruxelles è l’unico concorso itinerante al mondo a realizzare controlli qualitativi dei vini premiati.

La rappresentanza calabrese torna a casa con una buona affermazione ottenendo 10 medeglie di cui 7 d’oro e 3 d’argento.

I vini premiati

MEDAGLIA D’ORO

Baronè Rosso Guarnaccia Nera 2014 Calabria IGT
Magna Graecia

Cariglio 2015 Calabria IGT
Tenuta Terre Nobili di Lidia Matera

Chapeaux 2015 Calabria IGT
Azienda Agricola Nesci

Donna Rosa 2016 Calabria IGT
Fattoria San Francesco

Quattro Lustri 2016 Terre di Cosenza DOC
Serracavallo

Terraccia 2013 Terre di Cosenza DOC
Serracavallo

Vigna Savuco 2012 Terre di Cosenza DOC
Serracavallo

MEDAGLIA D’ARGENTO

Arkè Barrique 2015 Val di Neto IGT
Cantina Val di Neto (Azienda Agricola Liguori Carla)

Esperanto 2015 Calabria IGT
Azienda Agricola Nesci

San Lorenzo 2014 Terre di Cosenza DOC
La Peschiera