Salvatore Caparra

E’ una famiglia di antichissime origini.

Antichi proprietari terrieri determinano nel territorio cirotano la stragrande maggioranza dei terreni agricoli .

Don Tuccio Caparra il nonno dell’attuale giovane Salvatore che gestisce oggi la cantina negli anni 50 fu’ uno dei primi a imbottigliare e a commercializzare il vino di Ciro’ .

In via Tirone a Ciro’ marina,dove la famiglia ancora abita e’ possibile visitare l’antico casale con annessa l’antica cantina.

Il giovane salvatore aiutato dal papà Nicodemo ha voluto fortemente continuare la tradizione di famiglia,avendo ereditato dal nonno non solo la passione per la vite ed il vino, ma anche la capacità e le competenze.

L’azienda si compone di 10 ettari di vitigno a coltura specializzata ubicati nel territorio delle D.O.C Cirò.

Nella tenuta vengono coltivati i vitigni autoctoni come: greco bianco e gaglioppo.

Il greco bianco presenta un grappolo  di colore ambrato con riflessi verdi e predilige le arse colline soleggiate.

Da questo vitigno si produce il Cirò bianco.

Il gaglioppo altro vitigno tipicamente cirotano, è quello predominante nell’ area cirotana.

I sentori di frutta e la presenza di sostanze antiossidanti, fanno  del gaglioppo il nettare degli Dei ,da cui si ottiene il Ciro’ rosso,rosato e riserva.

Dove siamo

Salvatore Caparra Vini S.S. Località Madonna di Mare CIrò Marina - Crotone