Piana di Sibari

I vigneti (condotti secondo i metodi dell’agricoltura biologica) si estendono, ad oltre 110 mt. s.l.m., sulle colline verdeggianti che planano dolcemente verso il Mare Ionio. L’Azienda è prospiciente la Pianura di Sibari il cui nome deriva dalla mitica città Greca di Sybaris,e l’antica tradizione Vitivinicola delle colline è fondata sulla particolarità dei terreni e del clima favorevole. Qui la Vite trova un habitat ottimale che consente la produzione di Vini di grande pregio. I vigneti (con esposizione a Sud Est) si estendono sulle colline a Nord di Spezzano Albanese tra la confluenza dei Fiumi Esaro e Sibari o Coscile, a confine con il Comune di Corigliano Calabro.
Il paesaggio è costituito da terrazzi antichi con terra rossa, argillosa sabbiosa con ciottoli, evoluto da sedimenti Pleistocenici. Alcune esplorazioni, eseguite nel 1928 dall’archeologo Galli, per conto della Sovrintendenza alle Antichità, misero in luce, sulle alture della Serra Pollinara (nelle immediate vicinanze della Vigna “Stragolia” ) resti interessanti di fattorie di epoca romana con oleodotti e vinodotto di laterizio che giungevano fino al mare, secondo una tradizione agricolo-industriale risalente, secondo testi greci, all’antica e gloriosa Sibari. Risale, quindi a oltre duemila anni la commercializzazione dei vini a Denominazione di Origine di allora, come il Sibaris ed altri particolarmente apprezzati nei paesi del Mediterraneo. Le Viti del vigneto “Stragolia” , da cui il nome all’omonimo Vino, nel pieno dell’età, sono allevate a cordone speronato con sesto di impianto di mt. 2,20 x 0,90. In vendemmia, effettuata dopo un attento monitoraggio, le uve vengono accuratamente selezionate ed immediatamente vinificate con i moderni impianti di cui l’azienda dispone.

Dove siamo

AZIENDA AGRICOLA PIANA DI SIBARI srl Contrada Stragolia Spezzano Albanese - Cosenza